Corsi

Formazione somministrata nell'anno 2007, in coerenza con le linee di indirizzo dell'Ufficio Formazione Distrettuale della Corte di Appello di Bari
Contenuto corso Numero partecipanti Totale Partecipanti Durata Corsi in ore
Area C Area B Area A
Progetto Teledidattica12312452.835
Applicativo SIL918 271.080
La comunicazione interna e il lavoro di gruppo (1° fase)40425872.118
Progetto Sippi1  138
Funzionari Delegati – contabilità generale 2 256
Progetto REGE1  155
Mercato Elettronico 2 214
Il Nuovo Sistema Informativo Casellario Giudiziale127 19480
SW ministeriale gestione Registri previsti in materia di "Spese di Giustizia"143 172.072
L'attività contrattuale della P.A. 2 248
Scrivere chiaro nell'epoca della rete3  354
Totale921077 2038.850

Si è progressivamente affermata, nel corso degli ultimi anni, la consapevolezza che "la formazione" rappresenta asse strategico nella definizione e nel perseguimento della "mission" dell'Amministrazione.

Se infatti le organizzazioni pubbliche sono sempre più chiamate a sviluppare contesti in cui il "fattore-risorsa" deve potersi trasformare in "efficace investimento", orientato in una direzione di crescita e di evoluzione personale e professionale, la formazione può e deve rappresentare la leva fondamentale ed indispensabile per permettere alle organizzazioni di affrontare il cambiamento che viene sollecitato da un complesso di fenomeni che hanno caratterizzato il passaggio dal ventesimo al ventunesimo secolo.

Non pare esservi dubbio alcuno, peraltro, che la stessa sfida che, nei prossimi anni, l'Amministrazione sarà chiamata a sostenere, consisterà in un capillare ed esteso processo di redistribuzione di risorse e di adeguamento di competenze che dovranno trasformare gli assetti organizzativi in assetti più efficienti.

Tutto questo già nel momento attuale sta comportando, anche a seguito dell'impatto delle nuove tecnologie, una profonda trasformazione nei sistemi di valore, nella cultura delle organizzazioni di successo, nelle richieste che le persone rivolgono anche alla Pubblica Amministrazione.

In sintesi, da modelli organizzativi normativi ed autoreferenziali, le organizzazioni si sono rivolte verso modelli organizzativi orientati, oltre che all'efficienza, alla qualità e alla flessibilità.

Tutto ciò ha avuto un impatto anche nel modo di pensare e di teorizzare la formazione nell'ambito del Tribunale di Bari, opportunamente compulsato in siffatta direzione dall'Ufficio della Formazione Distrettuale.

L'Ufficio ha così inteso, nel corso degli ultimi anni, collocarsi in coerenza con quanto assunto dalla Direttiva sulla formazione e la valorizzazione del personale delle pubbliche amministrazioni del 13 dicembre 2001:
"La formazione è una dimensione costante e fondamentale del lavoro e uno strumento essenziale nella gestione delle risorse umane. Tute le organizzazioni, per gestire il cambiamento e garantire un'elevata qualità dei servizi, devono fondarsi sulla conoscenza e sulle competenze..".
Un ruolo determinante, in questo processo, è quello dei dirigenti: "Tutti i dirigenti sono responsabili della gestione del personale, e quindi della formazione delle risorse umane".